Mission

Mission

Per mantenere un vantaggio competitivo nel contesto economico e sociale attuale, la vera sfida per le aziende sta nella capacità di prendere, con tempestività, decisioni significative.
Ma come orientarsi nel mare complesso delle informazioni e dei Big Data?
Tanto più le aziende producono informazioni, infatti, tanto più necessitano di un supporto qualificato per “presentarle” in maniera armonica così che siano effettivamente strategiche per i processi decisionali.
La Data Governance e la Business Intelligence si rivolgono principalmente al management o al knowledge worker e forniscono loro gli strumenti necessari per prendere quelle decisioni e risolvere i problemi.
 La Business Intelligence rappresenta l’insieme degli strumenti e delle metodologie utili a raccogliere, processare, analizzare e “tradurre” i dati, in maniera tale che possano produrre un'informazione utile per i processi decisionali di un'azienda.
La BI definisce l’intero processo di investigazione sui dati appartenenti ad una realtà aziendale, permettendo di utilizzare appieno l’informazione, garantendo sempre tempi di risposta accettabili in un’analisi interattiva di tipo manageriale, e al tempo stesso salvaguardando l’integrità del sistema transazionale di partenza che non viene caricato di responsabilità e funzionalità diverse da quelle per cui è stato progettato.
L’obiettivo primario è realizzare un modello di gestione delle informazioni strutturalmente essenziale ed economicamente efficiente (informazioni disponibili in fretta e processi di business snelli).